INTELLIGENZA EMOTIVA DANIEL GOLEMAN PDF

Regolazione emotiva: distrazione e reinterpretazione. La riflessione promossa dalla preoccupazione ha la funzione positiva di proporre delle soluzioni per risolvere i problemi da cui scaturisce la paura. Il problema si ha quando la preoccupazione assume forme ripetitive e sterili che non conducono a nessun cambio di situazione. Le tecniche di rilassamento non sono molto efficaci nel caso della depressione, mentre possono essere utili i confronti verso il basso. Le coppie che funzionano non sono quelle che hanno eliminato il disaccordo, ma quelle che hanno trovato il modo di parlarne, pur mantenendo opinioni differenti.

Author:Kigalar Vulkree
Country:Cuba
Language:English (Spanish)
Genre:Finance
Published (Last):22 October 2017
Pages:472
PDF File Size:10.62 Mb
ePub File Size:19.55 Mb
ISBN:188-8-72068-457-9
Downloads:18169
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Faugal



Regolazione emotiva: distrazione e reinterpretazione. La riflessione promossa dalla preoccupazione ha la funzione positiva di proporre delle soluzioni per risolvere i problemi da cui scaturisce la paura. Il problema si ha quando la preoccupazione assume forme ripetitive e sterili che non conducono a nessun cambio di situazione. Le tecniche di rilassamento non sono molto efficaci nel caso della depressione, mentre possono essere utili i confronti verso il basso. Le coppie che funzionano non sono quelle che hanno eliminato il disaccordo, ma quelle che hanno trovato il modo di parlarne, pur mantenendo opinioni differenti.

Vi sono una serie di consigli che si possono dare per migliorare il benessere emotivo della coppia. Come nel rapporto di coppia, le critiche che assumono il carattere di attacchi personali hanno effetti molto negativi.

Le persone che in ambito aziendale riescono meglio sono quelle che si costruiscono una rete di rapporti informali cui appoggiarsi. Una parte importante della vita aziendale si svolge in situazioni di gruppo. La collera, in particolare, ha un effetto negativo sulle cardiopatie.

I dottori dovrebbero anche descrivere con cura il corso della malattia e le condizioni tipiche del periodo di convalescenza. Goleman si sofferma a descrivere il caso dei bambini oggetto di trascuratezza e di maltrattamenti. Vi sono alcune strategie semplici ma efficaci che si possono insegnare ai bambini per migliorare il controllo degli impulsi, e che possono essere impiegate per evitare di aggredire, di chiudersi nel broncio o di scoppiare in lacrime. Prima di tutto bisogna calmarsi e descrivere in parole la situazione che ha creato il problema, per poi valutare le alternative e pensare alle conseguenze.

Rimane dunque un libro da consigliare, e magari anche da regalare. Chi scrive ha per punto di riferimento la visione di Jaak Panksepp, il fondatore delle neuroscienze affettive.

Ci sono alcune differenze importanti fra la visione di Goleman e quella di Panksepp. Le emozioni sarebbero un residuo obsoleto che bisogna in qualche modo accomodare, se vogliamo vivere una vita di successo nel mondo civilizzato e tecnologico in cui ci troviamo.

Nella visione di Panksepp, invece, le emozioni appaiono come una sorgente primordiale di vita a cui dobbiamo imparare ad attingere. Le emozioni fondamentali secondo Goleman e secondo Panksepp P.

ELECTRODYNAMIC WATTMETER PDF

Daniel Goleman è l'autore della teoria dell'intelligenza emotiva

Autoconsapevolezza, riconoscere una sensazione mentre accade. Gestire le emozioni. Motivazione di se stesso. Riconoscere le emozioni negli altri. Empatia, consapevolezza sociale. Maneggiare i rapporti.

KARTOGRAPHY KAMILA SHAMSIE PDF

Leadership: «L'intelligenza emotiva è due volte più importante delle competenze tecniche»

Le persone sicure dei propri sentimenti, di fatto, gestiscono molto meglio la loro vita. Un attore, pagato per interpretare un ruolo, deve fingere di passare a miglior vita per trasmettere un messaggio ai fini della storia raccontata nella pellicola. Possiamo dunque affermare di possedere due menti distinte che collaborano fra loro per guidarci nelle nostre scelte quotidiane. Svariati studi effettuati da Howard Friedman e Boothby-Kewley dimostrano che esistono numerose correlazioni fra emozioni e malattie. Monitorando la crescita di numerosi bambini nei loro primi anni di vita, Jerome Kagan, professore di psicologia della Harvard University, ha dimostrato che genitori morbosi crescevano figli particolarmente paurosi. Intelligenza emotiva — Conclusione Quelli espressi sono soltanto riassunti di alcuni dei concetti riportati nel libro di Daniel Goleman.

Related Articles